Ni^na santa. Nel silenzio

dettaglio per news sitoScrive Costanza Savini nel suo libro  Morte nei boschi, pg. 103:

-Molti uomini venivano fatti accedere al mondo più intimo e segreto di Roxane... la sua camera con le pareti ricoperte da immagini sacre,

bigliettini con formule e benedizioni, reliquie, monili, ninnoli, ritratti di defunti. Roxane credeva infatti che un potere si celasse nella terra, nelle rocce e nel mondo sotterraneo, insieme ai morti e a coloro che non erano ancora nati. Era convinta che un sapere potesse essere trasmesso direttamente dagli esseri, dalle cose e dagli spiriti degli elementi. E che un flusso unitario collegasse tra loro pietre, piante, uomini, animali e stelle.

Ni^na Santa, opera su legno, cm 70 x 70 anno 2018

banner